Mika Princi

Michela Principito nasce a Torremaggiore il 7 settembre 1988, vive la sua prima infanzia a Cinisello Balsamo, trasferendosi poi a San Severo, città di origine dei genitori.

All’alba degli anni 2000, Michela, in arte Mika Princi, frequenta assiduamente i corsi teatrali scolastici, accrescendo sempre più la sua più grande passione: il canto. Conseguita la maturità scientifica, si iscrive alla Facoltà di Giurisprudenza di Foggia.

Nel 2010 conosce il soprano Tina de Luca che da subito diviene il suo vocal coach.

Dopo due anni di studio e di collaborazioni con band, Mika partecipa per la prima volta ad un concorso musicale, Festival di Apricena 2012, conquistando il favore della giuria che le assegna il 2° posto e le consegna una borsa di studio che la porta all’Accademia e alle semifinali del Festival di Castrocaro.

Sempre nel 2012, partecipa al progetto discografico “Il Bello dei Giovani“; non smette però di collaborare con gli artisti locali, solcando i palchi delle città limitrofe e disegnando, con la sua voce definita “soave“, molti spettacoli in piazza. In queste circostanze, incontra Gio’: è l’inizio di una lunga serie di collaborazioni artistiche.

Durante la sua attività artistica, nel 2013 Mika supera le selezioni regionali per il “Premio Mia Martini“, ma per impegni universitari è costretta a rinunciare alla competizione finale di Milano.

Mika e Gio’ entrano in contatto con Joe Bavota, cantante sosia italiano di Elvis Aron Presley, con il quale portano le sonorità de “il Re del Rock and Roll” nelle principali piazze del Mezzogiorno.

Il 5 aprile 2014 vince il “5° Concorso Nazionale per Giovani Musicisti” tenuto a San Giovanni Rotondo; affiancata dalla chitarra di Luigi Mormone e dal missaggio di Gio’, Mika conquista la prima posizione.

Nell’inoltrato febbraio 2016, consegue la Laurea Magistrale in Giurisprudenza.